Vocazioni

Cos'è una vocazione se non un piccolo seme?
Un germoglio da annaffiare e coltivare con ogni premura e delicatezza.

A che cosa ci chiama Dio?
Dio chiama ogni uomo anzitutto alla vita, e poi a una missione da compiere. La Chiesa manifesta nella diversità e nella molteplicità delle vocazioni la ricchezza dello Spirito che distribuisce liberamente i suoi doni, secondo un progetto divino. La vita consacrata è perciò una risposta ad una chiamata di Dio. Una tale vocazione, difatti, non si può costruire; la si riceve da Dio. Questo è il senso proprio della parola vocazione che significa“chiamare”.


MAESTRO, DOVE ABITI?

Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: «Ecco l'agnello di Dio!». E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù. Gesù allora si voltò e, osservando che essi lo seguivano, disse loro: «Che cosa cercate?». Gli risposero: «Rabbì - che, tradotto, significa Maestro -, dove dimori?». Disse loro: «Venite e vedrete». Andarono dunque e videro dove egli dimorava e quel giorno rimasero con lui; erano circa le quattro del pomeriggio. Uno dei due che avevano udito le parole di Giovanni e lo avevano seguito, era Andrea, fratello di Simon Pietro. Egli incontrò per primo suo fratello Simone e gli disse: «Abbiamo trovato il Messia» - che si traduce Cristo - e lo condusse da Gesù. Fissando lo sguardo su di lui, Gesù disse: «Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; sarai chiamato Cefa» - che significa Pietro.


CHI SONO I SERVI DI MARIA?

I Servi di Santa Maria sono un ordine di frati e suore nato nell'atmosfera giovane e vitale delle nuove città del centro Italia, in quella fine del Medioevo caratterizzata da una primavera della cristianità paragonabile alla prima Pentecoste. Correva l'anno 1233 quando i primi Sette fratelli, un tempo mercanti, iniziarono a Firenze il loro lungo itinerario di radicalità evangelica, riunendosi a vivere insieme in una piccola casa fuori le mura della città. Da questo luogo iniziale i Sette fiorentini si spostano poi, verso il 1240, su Monte Senario, a 18 chilometri dalla città. In solitudine e povertà, essi imperniano ora la loro vita sulla contemplazione. Verso il 1250 i Sette, cui nel frattempo si sono aggiunti molti compagni, ridiscendono a Firenze, aprono la prima chiesa urbana (la santissima Annunziata), vivono di mendicità. Lungo la sua storia l'Ordine dei Servi è sempre stato una microrealizzazione (oggi siamo circa 1000 frati, sparsi in 39 nazioni). E’un Ordine dei piccoli numeri, non avrà mai nè grandi poteri nè grandi masse: un Ordine a misura d'uomo e di fraternità. Mossi dallo Spirito, i Servi di Maria si impegnano a testimoniare il Vangelo in comunione fraterna e ad essere al servizio di Dio e dell’uomo, ispirandosi costantemente a Maria, Madre e Serva del Signore.


CONTATTI

I frati Servi di Maria, della comunità di San Carlo, sono felici di accogliere e accompagnare nel discernimento vocazionale quanti si sentono chiamati a seguire il Signore dedicando la loro vita al servizio del Vangelo.

Contatta:
Fr. MAURICE cell. 389.8499980, mail: boy.mawogola01@gmail.com
Fr. STEFANO cell. 331.7579086



 

| VAT | Mappa del sito | Privacy Policy | Made by Mindgear